Musica per poeti…   

"When the poets dreamed of Angels
What did they see?"


… Musica per poetesse


hard
(ware) video

Per chi è stanco di subire Sylvian:
Annunci

28 pensieri su “

  1. E la gente sta a parlare di Madonna come artista!
    Sylvian ha una voce splendida, piena di calore, ma freddamente perfetta.
    Trovatemene un altro che sia capace di cantare così e capace di musicare atmosfere avvolgendole nella poesia!!!!!!

  2. Allora: come ben sai, sia Bjork che D.Sylvian non mancano mai nella mia personale radio.blog. In particolare stavo pensando alla possibilità di inserire proprio “All is full of love” nella prossima playlist che farò uscire entro fine mese.
    Un sorriso, Paolo

  3. @ cominiciare: di niente, poetessa silenziosa
    ;o)

    @ ago:Madonna sarà un’artista, ma è stonata, credo che i suoi fan ai concerti non possano non accorgersene…
    La tua definizione della voce di Sylvian è… perfetta
    Bjork ha la voce che sembra una lama di cristallo ma riesce a sciogliermi.
    ah, Ago… grazie.

    @rearrrrr: noto che continuiamo ad avere gusti vicini in muisca oltre ad una passione per Peter Sellers.
    A me piace anche il brano “yoga” di Byork e immagino saprai che è uscito il cd di Thom Yorke (Radiohead)

  4. @ Scaramouche: bentornato!
    tutto (quasi) sotto controllo, grazie.

    @UtenteFolle: non ti sei ancora ripreso da quell’episodio orribile? :-)

    @Amoleapi: salutami Morgana!

    @ Spammatore, non prenderò mai la cintura col teschio

  5. Cara amica, io sono una frana!
    Confesso, conosco pochissimo questi ed altri artisti, ma sono d’accordo con te su Madonna (uh maronna!!!)
    La mia cultura musicale si ferma a pochi gruppi (tra cui quel Madredeus di cui hai parlato qualche giorno fa) e alla musica classica…

  6. Tutti a prendersela con Madonna, poverina, quando lei stessa ha ammesso che “se il mio talento fosse un centesimo della mia ambizione sarei un mostro!”…
    A propos di swf: conosaci questo?

  7. Un fragore di cristalli rotti, una macchina colossale che imprime il tempo, un onda del mare che si abbatte su uno scoglio e poi quell’attimo di silenzio, così pieno, così forte, così pieno. In lontananza sento cumuli di suoni cibernetici, la suoneria di un cellulare e un motivo che si perde su se stesso, arrotolandosi, inciampando tra le note. Il colpo secco della puntina di un giradischi ha trovato un solco che diventa un tema, un disturbo, un interferenza sotto il battito di un telegrafo lontano che lancia un disperato messaggio di aiuto. Il lamento di un flessibile, il tonfo sordo di un uomo che cade dall’alto, il frammento di mille suoni luminosi si incastrano con un urlo ripetuto e ripetuto. Lo strazio di un lamento di un animale misterioso, ferraglia che stride, una risata.

  8. @zop: sarai rimasto prigioniero nel quarto file…. :-)

    @elis: se la tua cultura si ferma alla musica classica credo che tu abbia già molto da insegnarmi…

    @peterparker: poi c’è Bach che è perfetto e basta.

    @ago: per fortuna siamo liberi nelle nostre preferenze, in una cosa ammiro Madonna; (sempre per motivi di mercato) farà 78 ore di palestra al giorno, io dopo un’ora e mezza sono a pelle di leone riversa sul pavimento.

    @bloogo: ho visto il sito che mi hai indicato, se continuiamo kosì io e te iniziamo a skrivere con le k, ma mi diverte la fantasia di chi inventa queste “idiozie”

    @Miskin: a volte mi chiedo che suoneria potrebbe avere il tuo cellulare, forse il suono di un vecchio telefono, della musica presa da un vinile rovinato o…uno “strepitio di vetri”
    A presto :-)

    @UtenteFolle: ti ha messo paura Bjorkbot, ok la prossima volta metto Lou Reed o Tom Waits :o)

    @Ice, la robottina sai dove trovarla, vive in Islanda ;-)
    sto ancora decriptando il tuo ultimo post, meglio che vada a cercare Invernomuto…

  9. ah, no eh? E io che faccio di tutto per usare sms grammaticalmente sensati…
    C’ho messo dei mesi per capire che “nn” significava “non”: pensavo gli si fosse inceppata la “o”…

  10. possiamo dire che Madonna ha raggiunto livelli artistici nella imprenditorializzazione di se stessa?
    :)

    Sylvian non lo definisco neanche: semplicemente me lo lascio scorrere dentro come l’aria e il sangue…

    grazie, di cuore, M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...